|| Pausa

Mettere in pausa le cose a volte serve e lo dico in un momento della mia vita in cui bramo un momento di relax ma non posso permettermelo. Il trasloco mi ha fatto andare leggermente fuori di testa, lo ammetto senza vergogna. In un paio di occasioni sono stata leggermente (leggi eccessivamente) emotiva, con tanto di mezza crisi di pianto in un noto centro commerciale del fai da te perché non trovavo quello che stavo cercando e sfuriate senza senso con i miei genitori tanto che il mio povero papà, persona notoriamente poco flessibile ha abbassato la testa e mi ha lasciato fare senza discutere troppo.

Ovviamente tutto questo è chiaro ora che sono leggermente (non ancora completamente) più lucida e riesco a vedere le cose in modo più distaccato. Ora non è che si debba per forza arrivare alla crisi nervosa, anzi, l’ideale sarebbe fermarsi prima di perdere completamente il controllo.

Non è facile ma..

Insomma siamo sinceri bambini, compagni, animali, casa, lavoro, sport, hobby, cene, impegni, amici e tutto il resto spesso non ci permettono di ascoltarci. Facciamo le cose che dobbiamo un po’ come degli automi, senza ragionare molto bene sulle azioni o sulle conseguenze e piano piano il nostro cervello si stanca, così impegnato a passare da un’attività all’altra e nessuna per lui gratificante. Sport, meditazione, leggere, dipingere, lunghe passeggiate e yoga possono aiutare a concentrarsi sul qui e ora ma, siamo sinceri, dove troviamo il tempo?

Creatività e libertà

In questo caso essere creativi è la vera salvezza. Ma intendiamoci non intendo dipingere, scrivere o costruire: la creatività è dappertutto. Puoi usarla persino mentre fai la spesa o i conti di casa. Trova un modo nuovo per compiere quelle azioni, spesso automatiche che fai ogni giorno senza pensare. Concentrati su ciò che fai senza pensare alle cose che dovrai fare dopo, sii consapevole del momento che stai vivendo e cerca di trarre il meglio da tutto.

In una parola divertiti: ridi e sorridi più che puoi che non significa essere superficiali ma vuol dire cercare il bello in tutto ciò che fai e che ti circonda. Non ci sono storie siamo fati per essere felici, se iniziamo a crogiolarci nell’insoddisfazione del non guadagno abbastanza, non ho tempo di fare, non posso andare ecco allora non ne usciamo vivi.

Cerca di tagliare tutto ciò che non ti fa più stare bene o lavora per cambiarlo. Se non ce la fai da sola non vergognarti di chiedere aiuto o anche solo di prenderti una pausa e mangiare gelato sul divano guardando netflix per un giorno, non di più, non farlo diventare un’abitudine e, se possibile, cerca di trarre ispirazione positiva anche da quello. Non credermi se ti dico che più ti allenerai ad essere felice più lo sarai, provalo in prima persona, credici e vedrai che i risultati arriveranno da soli, ma solo se lo vuoi davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *