Promozione e promozione

Quando andavo a scuola la promozione era importante, oggi che a scuola non ci vado più (non è vero ma ci vado in modo diverso) la promozione ha decisamente un altro significato.

Mi piacciono le parole che hanno più significati. Promozione è una di queste. Infatti possiamo usarla per indicare:

  1. nel lavoro un avanzamento di carriera;
  2. nella scuola superamento di un esame o il passaggio a una classe superiore;
  3. nello sport il passaggio di una squadra o di un atleta a una serie o categoria superiore;
  4. in economia le attività volte a incentivare le vendite mediante iniziative non strettamente pubblicitarie;
  5. nel gioco degli scacchi la sostituzione del pedone che ha raggiunto l’ultima fila del campo avversario con un pezzo di maggior valore

Nella vita di tutti i giorni quello che davvero serve è un mix di tutte queste (ok, non degli scacchi ma la definizione mi piaceva). Si perché, soprattutto se lavori come libera professionista, la promozione intesa come attività che ti porta a fatturare di più e la promozione intesa come avanzamento professionale e personale sono alla base di ogni tua attività.

La tua crescita professionale non più esulare da una tua crescita personale

E, indovina un po’ cosa c’è alla base di una buona crescita? Risposta esatta, una buona autostima. Infatti il nostro successo e la nostra realizzazione dipendono fortemente dal grado di fiducia che hai in te stessa.

Ti ho già parlato di come l’autostima (da non confondere con l’ego)  vada coltivata con attenzione giorno per giorno con una serie di esercizi, stratagemmi e strategie che ti permetteranno di migliorare non solo il rapporto con te stessa ma anche con gli altri. E ti ho già raccontato anche di come essere positiva, chiudere con il passato e lasciar correre ti premetta di vivere più serenamente le sfide quotidiane facendoti superare ogni tipo di ostacolo non importa quanto grande sia. Ora diciamo quanto riuscire a focalizzare i tuoi obiettivi, visualizzarli chiaramente nella tua mente, avendo cura di in ogni minimo dettaglio possa aiutarti a concretizzare la tua crescita personale: a promuoverti in tutti i sensi.

Innanzitutto sii sempre te stessa

Essere autentici è la vera chiave di volta nella vita e negli affari. Il che non significa non cambiare, anzi, significa proprio accettare le mutazioni che la vita ci impone e assecondare la naturale evoluzione del nostro essere. Accade spesso di  percepire al necessità di essere diverse da come siamo, di cambiare qualcosa sia in termini materiali (banalmente il taglio di capelli), sia in termini caratteriali o di vissuto, magari dopo qualche esperienza importante. Spesso però è difficile assecondare quante sensazione perché ci spinge fuori dalla nostra zona di confort.

Sfida la sorte e lanciati

Ovviamente non deve essere un salto nel vuoto, anzi deve essere consapevole. Inizia con individuare dove vuoi arrivare e analizza il tuo punto di partenza. Com’è la tua situazione attuale? Cosa ti serve per raggiungere la tua meta? Cosa devi fare per facilitare le attività? Devi coinvolgere qualcuno?

Tieni conto di alcuni aspetti fondamentali:

  1. Analizza e sii consapevole dei tuoi limiti e punti di forza, questo ti aiuterà ad acquisire una maggiore tranquillità nell’esprimere emozioni e pensieri e a influenzare positivamente chi ti ascolta.
  2. La ricerca è alla base di ogni percorso di crescita ma non farti prendere la mano, ricordati chi sei e le cose che hai già imparato nel tempo.
  3. Esponiti al giudizio altrui in modo consapevole, liberati da ogni forma di approvazione e concentrati su te stessa circondandoti di persone stimolanti. Non accondiscendenti ma pronte a sostenere le tue idee se ne vale la pena.
  4. Non avere paura del rifiuto, anzi elaboralo e cerca di capire cosa non va e cosa puoi migliorare. Ricordati che less is more. Spesso tendiamo a riempire di dettagli e imbellettamenti inutili che fanno perdere di vista l’obiettivo reale. Tu mettici dentro tutto quello che vuoi, ma poi togli, elimina, pulisci fino a che tutto risulti chiaro e semplice.

Se tu per prima accetterai tutti i tuoi cambiamenti, sarà naturale accettarli anche per gli altri. Ovviamente è un percorso lungo, che dura praticamente tutta la nostra esistenza. La cosa fondamentale è lasciare che le diverse aree della nostra vita si influenzino positivamente tra loro, senza lasciarci abbattere da eventuali ostacoli e seguendo sempre la direzione che ci conduce alla nostra realizzazione come esseri viventi, non solo come genitori, lavoratori, figli e chi più ne ha più ne metta.

Impara a osservarti come la parte di un tutto molto più amplio e articolato, solo così portai davvero promuoverti, in tutti i sensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *